Quanto manca all’inizio di CavaVino?

-2Giorni -23ore -6Minuti -33Secondi

A poche ore dalla Conferenza stampa, prevista la mattina del 10 dicembre nella sala consiliare del Comune di Cava de’ Tirreni, il programma della manifestazione è ormai quasi completamente definito in tutti i suoi particolari.
Sabato 15 dicembre alle ore 18.00  si andrà quindi in scena nel chiostro del Convento di San Francesco, dove avverrà la cerimonia di apertura con la presenza delle autorità civili , del presidente dell’Associazione Cava Sviluppo, ing. Massimo Altobello e di chi ospita questa manifestazione, ovvero Fra Pietro, il Padre guardiano del Convento. Ci si sposterà quindi nella sala convegni del Convento dove avranno inizio le relazioni del Prof. Giuseppe Celano (DIFARMA SALERNO), del Prof. Giuseppe Festa (DISES SALERNO) e del Prof. Nuzzo Vitale (DICEM – BASILICATA) che saranno rivolte alle produzioni viti-vinicole biologiche, biodinamiche e naturali. Al termine del Convegno partirà il momento più atteso, l’apertura del “percorso di degustazione dei vini”, dove le innumerevoli cantine della Campania presenteranno i loro prodotti al pubblico. L’acquisto di un tagliando di partecipazione  dal costo di euro 7,50 darà diritto all’assaggio di 5 vini a scelta tra le cantine, una porzione food a scelta tra i vari espositori, un liquore della rinomata distilleria Maurizio Russo ed un caffè di Liguori Caffé. Il tutto sarà accompagnato dalla musica innovativa del gruppo OHH.
Si replicherà il giorno 16, sempre a partire dalle ore 18.00. Questa volta si comincerà con la cantina Di Filippo, ormai nota a livello nazionale come la cantina dalla coltura estrema, ovvero come produrre un vino dove anche i mezzi per la coltivazione sono naturali a partire dagli aratri trainati non da motori ma da cavalli. Un momento molto interessante quindi che sarà seguito dalla dimostrazione dell’associazione ONAV che ci darà delle dritte su come assaggiare un vino. Seguirà la premiazione del concorso fotografico “Filippo Servillo” che vedrà tre autori di fotografie sul tema “paesaggi di vino” aggiudicarsi dei bellissimi premi e poi la riapertura del “Percorso di degustazione dei vini”. A questo punto inizierà il grande spettacolo che vedrà prima esibirsi il gruppo di danze popolari  “Lithodora Sport”, guidato dalla bravissima Alessandra Ranucci e poi le fantastiche allieve della scuola di danza classica  “Ballet Studio”. Ma non finisce qui, a partire dalle ore 21:00 sarà il compositore Marco Volino a regalarci le più grandi emozioni con un concerto piano ed elettronica di grande pregio.
Il 17 mattina ci si trasferirà in Mediateca Marte per un incontro B2B tra aziende vinicole e Buyer per poi passare al resoconto finale di questa edizione augurandosi di avere la prossima edizione ancora più bella.

Quanto manca all’inizio di Cavavino?

-2Giorni -23ore -6Minuti -33Secondi

Programma:

cavavino-flyer

Primo appuntamento con CavaVino lunedì 10 dicembre, alle ore 10.00 presso il Comune di Cava de’ Tirreni (sala consiliare). Ci sarà la conferenza stampa di presentazione della manifestazione nel corso della quale verranno svelati tutti i dettagli organizzativi della manifestazione ormai arrivata alla quinta edizione. La conferenza è normalmente riservata alla stampa ma è assolutamente aperta al pubblico, ovvero a tutti coloro che desiderano informarsi sulla 5a edizione di “CavaVino 2018”. Vi aspettiamo.
Cava Sviluppo – Ufficio stampa e comunicazione.